Ebbene sì! dopo 4 lunghi anni, tante, tantissime correzioni, pile di  libri consultati alla ricerca di spunti e di informazioni storiche e scientifiche, varie proposte editoriali esaminate, finalmente il mio secondo libro è pronto per la stampa!   E’ un libro di genere Fantascienza (o Fantasy, come piace dire ai più giovani, anche se i due generi sono sensibilmente diversi) ma è anche ricco di riferimenti storici, soprattutto inerenti al luogo in cui vivo. Non mi sembra vero averlo ultimato, e proprio per questo voglio condividere la mia gioia con voi!

La vera novità è l’editore: GDS, di Milano, con il quale si è instaurato un bellissimo rapporto di collaborazione. Ha deciso di investire su di me, nonostante la grossissima crisi che sta toccando un po’ tutti i settori, tra cui la media e piccola editoria: e già per me questa è davvero una bellissima soddisfazione.

Ovviamente non  so se riuscirò a bissare   il successo di critica e vendite de “gli Angeli di Rock Castle” (una cui anteprima è disponibile cliccando qui), ma per chi scrive per passione come me, essere pubblicati da qualcuno che  ci rimette di tasca propria pur di stampare e distribuire il tuo libro, è già quasi il massimo. E soprattutto, al di là del riscontro del pubblico e della critica che potrà avere, sono soddisfattissimo del risultato finale: non ho rimpianti, ho speso tantissimo tempo per riflettere, meditare e correggere il libro, e alla fine il risultato è un libro che rispecchia al 100% le mie intenzioni.

Nella foto qui sopra, c’è mia sorella Lara, che già mi ha regalato un primo posto al premio “creatività e scienza” di Salerno per la miglior copertina, impegnata ad ultimare la nuova copertina.

Non finirò mai di ringraziarla per il supporto che mi sta dando! il suo tocco artistico  impreziosisce i miei due libri, conferendo loro  un profilo “internazionale”: alcuni libri da lei illustrati infatti, come questo, sono pubblicati in tutto il mondo.

Come pure, voglio ringraziare la mia famiglia e gli amici che mi hanno dato suggerimenti per il  titolo del libro, e quei pochissimi che hanno letto le bozze (tra cui la mia giovane nipote Natalia: preziosissimo il suo contributo, da vera esperta oltre che da accanita divoratrice di libri!). Siete stati illuminanti, e se il libro piacerà, lo dovrò anche a voi! Non mancherò naturalmente di ringraziarvi personalmente, uno ad uno!

Che dire dunque… ancora Grazie!  sono ansiosissimo di avere, quando il libro uscirà (credo a maggio) un vostro parere.. senza peli sulla lingua!